Solo Project

Giacomo Voli progetto solista: GV Band, acustici, opsitate e master class

Il progetto solista di Giacomo Voli nasce nel 2014 grazie all’esperienza vissuta nel talent di Rai2, The Voice of Italy, dove guadagna il secondo posto a fianco della vincitrice Suor Cristina e sotto la guida del suo vocal-coach Piero Pelù. Grazie al singolo “Rimedio” (scritto dallo stesso Pelù) ed alla fiducia dei fan italiani e non solo, Giacomo intraprende la strada del rock nella propria lingua madre, una scommessa forte ma di grande originalità.

Questa scelta prende forza dalla bellezza della melodia italiana, dai testi di canzoni come “Impressioni di Settembre” della PFM, che Giacomo ha interpretato in modo unico all’interno del format televisivo. Questo brano nutre ogni giorno in lui la convinzione che quando la musica è intensa ed emozionale non ha “patria” e viene percepita anche all’estero senza limitazioni dovute alla comprensibilità della lingua, così come molti di noi apprezzano la musica e il groove dei pezzi inglesi per poi arrivare al testo.

Nell’aprile del 2015 pubblica il suo primo EP, “Ancora nell’Ombra”, anticipato dal singolo “Il Vento Canterà” che raccoglie consensi positivi da tutti i fan e, grazie alla promozione di Atomic Stuff, tantissime ottime recensioni e vendite online. Il disco è composto da 4 pezzi dei quali Giacomo Voli è autore della musica e dei testi, e due cover importanti per lui: “Impressioni di Settembre” della PFM in una rivisitazione molto rock e “Can’t find my way home” dei Blind Faith, cantata chitarra-voce.

Per la realizzazione del prossimo disco attualmente collabora con la cantautrice toscana Daniela Ridolfi nella scrittura dei brani, con la supervisione di Vittorio De Scalzi (New Trolls), conosciuto su di un palco per interpretare insieme il brano “Miniera”.

Dall’estate del 2014 Giacomo si esibisce live con la GVBand, composta da amici storici della sua esperienza musicale: Mattia Rubizzi (tastiere, cori e mix), Riccardo Bacchi (chitarra, cori), Federico Festa (basso, cori) e Demis Castellari (batteria ed effettistica). Assieme a loro propone i propri pezzi e le cover che hanno contribuito a creare il suo seguito, in italiano e in inglese, con l’obiettivo di poter presto proporre una serata composta quasi esclusivamente dai suoi brani.

Si concede anche serate in acustico, ospitate e lezioni di gruppo organizzate dalle scuole di musica interessate alla sua esperienza e tecnica vocale. Francesca Mercury è l’attuale manager e responsabile del booking di Giacomo Voli, tramite la sua agenzia Mercury Music.